Logo

Scopri il network piemontese dei produttori che praticano una viticultura green, ripensata e sostenibile.
Un progetto Coldiretti Cuneo

3 anni

In 3 anni sono state coinvolte oltre 1.200 aziende vitivinicole di Langhe e Roero, sperimentando insieme a loro oltre 700 ettari a sovescio e 500 a confusione sessuale.

10 regole

Sono dieci le regole alla base di The Green Experience: soluzioni ecostostenibili, riduzione nell’uso di prodotti chimici a favore di soluzioni agronomiche e naturali.

2 brand + 1

The Green Experience si presenta ai consumatori con due disciplinari alternativi, che danno vita a due marchi, e con un progetto di collaborazione pensato per il futuro.

10 regole

  1. Viticolture e produzioni eco-compatibili ed eco-sostenibili
  2. Tutela della biodiversità e dell’ambiente naturale
  3. Tutela estetica del paesaggio naturale e antropizzato
  4. Priorità alle soluzioni agronomiche e al rispetto del suolo
  5. Eliminazione del diserbo chimico nei filari
  6. Semina di essenze erbacee e floreali nel vigneto
  7. Diffusione di insetti pronubi utili
  8. Collocazione di nidi per uccelli funzionali alla coltura
  9. Rispetto e onestà nei confronti del consumatore
  10. Tracciabilità dei controlli e certificazione esterna

2 brand + 1

The Green Experience si presenta ai consumatori con due disciplinari distinti, che danno vita a due marchi, e con un progetto di collaborazione tra viticoltori pensato per il futuro del territorio e dei vini piemontesi.

The Green Experience Logo

Il disciplinare The Green Experience, il cui logo è contraddistinto dalla farfalla blu, si rivolge a produzioni integrate, attente alla sostenibilità ambientale e alla cura del paesaggio.

The Green Experience Plus Logo

Il disciplinare The Green Experience Plus, contraddistinto dalla farfalla gialla/oro, si rivolge a produzioni di tipo biologico, a cui somma nuovi parametri per accrescere la sostenibilità ambientale e la cura del paesaggio.

The Green Experience Districts

È stato chiaro fin dall’inizio di questa avventura: il fondamento di questo progetto è l'amore e il rispetto per la nostra terra, per le nostre colline. Proprio per questo la diffusione a macchia d'olio di The Green Experience – non un vigneto qui e uno là, ma intere colline che si attengono ad uno dei due disciplinari da noi proposti – è il nostro sogno nel cassetto.

È questo il futuro di The Green Experience: la creazione di distretti che racchiudano al loro interno, con continuità, vigneti che rispettano l'uno o l'altro disciplinare. È la strada cha abbiamo tracciato per il tempo a venire, sarebbe senza dubbio una svolta in grado di migliorare il futuro del territorio e dei vini piemontesi.

Il network dei viticoltori

Un centinaio di produttori di Langhe, Roero e Monferrato per oltre 700 ettari di vigneti trattati secondo i disciplinari The Green Experience.

Image

The next step: i distretti

Il prossimo passo di The Green Experience.

Image

Qualità certificata

La garanzia di un ente terzo e indipendente, scelto di anno in anno tra quelli riconosciuti dal MIPAAF.

Image

Langhe, Roero e Monferrato

L'UNESCO riconosce per i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato il valore di Patrimonio Mondiale.

Image

Oltre 15 denominazioni

Sono oltre 15 le denominazioni di origine controllata e di origine controllata e garantita, entrate a far parte del progetto.

* Sei un viticoltore? Entra a far parte del network.

La parola ai viticoltori

Perché avete scelto di aderire a The Green Experience?

L'azienda è già biologica e pertanto, per me, The Green Experience è un percorso naturale di sviluppo. Vorrei cercare di essere un esempio, anche per gli altri.

Person

Chiara Boschis Pira / Barolo

Le nostre produzioni sono biologiche: aderire a The Green Experience significa aggiungere valore ai miei vini ed avere maggiori stimoli per lavorare bene, in modo ecosostenibile, dedicandoci a queste colline a trecentosessanta gradi.

Person

Sergio Minuto Moccagatta / Barbaresco

Viaggiando molto per lavoro mi sono accorto che tutto si muove verso un’agricoltura più pulita ed ecosostenibile. Noi vendiamo in tutto il mondo e vogliamo offrire un vino sano e senza residui.

Person

Angelo Negro Negro / Monteu Roero

3 anni di sperimentazioni

Dopo tre anni di lavoro, di incontri e di sperimentazioni, dopo aver coinvolto oltre 1.200 aziende vitivinicole, Coldiretti Cuneo presenta “The Green Experience”, un brand e una certificazione collettiva, integrata e sostenibile, dedicata ai vini piemontesi e creata per valorizzare la distintività dei metodi di produzione, per conservare le risorse naturali e per prendersi cura del paesaggio collinare.

The Green Experience è una proposta di collaborazione, fatta dal produttore al consumatore, per realizzare il sogno di una viticoltura ecologica, buona da bere, bella da vedere.

Come nasce

Ascoltando le necessità dei viticoltori, tramite il lavoro dei tecnici dell’Agenzia 4A, Coldiretti Cuneo ha intrapreso un percorso di sperimentazione per identificare nuove pratiche, sostenibili ambientalmente ed economicamente, capaci di migliorare i prodotti e di convertire in un vantaggio ogni potenziale vincolo di produzione e trasformazione.

Perché nasce

The Green Experience nasce, anzitutto, dalla necessità di costruire una certificazione su misura per i vini di Langhe, Roero e Monferrato e per il territorio piemontese, che possa valorizzarne le peculiarità. L’obiettivo è diffondere un brand che conservi l’identità tipica dei vini piemontesi anche sul mercato delle produzioni ecologiche, ecosostenibili e biologiche.

Quale scopo

Entrambi i disciplinari di The Green Experience sono pensati per migliorare la qualità del vino, valorizzare la distintività dei metodi di produzione e prendersi cura del suolo, della biodiversità e del paesaggio. Lo scopo è tutelare i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato, recentemente premiati dall’UNESCO, e consolidarne il loro futuro con un progetto corale e sostenibile.

Perché sceglierlo

The Green Experience non è una promessa, è un progetto. Non cambierà la viticoltura dalla sera al mattino ma, a partire dal primo giorno di adesione, permette ai produttori di iniziare un processo di miglioramento ecologico nella gestione della vigna e del paesaggio, un processo serio e strutturato.

I nostri numeri

100 Produttori
700 Ettari
15 DOCG & DOC
28 Comuni
Image

Coldiretti Cuneo

Ideatore e Promotore di The Green Experience

Coldiretti Cuneo rappresenta sul territorio provinciale la principale organizzazione di imprenditori agricoli oggi esistente a livello nazionale e europeo. Coldiretti Cuneo è una forza sociale radicata sul territorio, impegnata a valorizzare e promuovere l'agricoltura come risorsa economica, umana e ambientale. La sua azione si articola su tre fronti: fornisce consulenza e assistenza per tutti i servizi alle imprese agricole del territorio; crea fattiva comunicazione e sviluppa sinergie tra i produttori agricoli e i consumatori per valorizzare le produzioni agricole locali; propone servizi utili e innovativi per rispondere alle esigenze emergenti nella società contemporanea. Con oltre venti tecnici specializzati nell'area di Langhe, Roero e Monferrato l'Agenzia 4A di Coldiretti (Agenzia per l'Agricoltura, l'Alimentazione e l'Ambiente) è la struttura che segue passo a passo i viticoltori che aderiscono a The Green Experience lungo tutto il loro percorso.


Contattaci

Sei interessato a The Green Experience? Vorresti più informazioni? Non esitare a contattarci, siamo felici di conoscere chiunque condivida i nostri valori.